“Insegnare è imparare due volte”
Joseph Joubert (filosofo francese)

I Maestri Pasticceri Conpait sono professionisti affermati che mettono a disposizione degli studenti/allievi  sapere e know-how maturati in anni di esperienza e laboratorio. Attenzione particolare è posta alle materie prime, ai procedimenti di preparazione e all’utilizzo sapiente delle nuove tecnologie: il tutto traslato dalla teoria alla pratica.

null

Federico Anzellotti

Approfondisci

null

Vincenza Di Schiena

Approfondisci

null

Daniela Lo Buono

Approfondisci

null

Mariella Pentassuglia

Approfondisci

null

Pierpaolo Magni

Approfondisci

null

Giovanni Cappello

Approfondisci

null

Giuseppe Fogli

Approfondisci

null

Fatima Lucchese

Approfondisci

null

Angelo Musolino

Approfondisci

null

Francesca Speranza

Approfondisci

null

Ida Di Biaggio

Approfondisci

null

Peppe Leotta

Approfondisci

null

Claudia Consoli

Approfondisci

null

Alessandro
Del Trotti

Approfondisci

null

Massimo Chierico

Approfondisci

Federico Anzellotti

Diplomato presso l’Istituto alberghiero Villa S. Maria di Chieti; premio Monzù come miglior allievo e Palma d’oro miglior voto d’istituto all’Esame di Stato.
Master alla Richemont di Losanna.

Titolare della pasticceria “Dolci & Sensazioni”, dell’enoteca “Sensi di… Vini” e dell’ azienda di catering “Wedding Village”.
Nel 2000 viene nominato delegato regionale Conpait (confederazione pasticceri italiani), nel 2004 vice presidente nazionale e dal 2006 a tutt’oggi è presidente nazionale Conpait.
Nel 2011 vince, come Manager, il Campionato Mondiale Juniores di Pasticceria a Squadre.
Dal 2012 è co-organizzatore del Sigep di Rimini.
Nel 2013 è stato membro della giuria degustativa italiana del World Chocolate Masters dove ha trionfato Davide Comaschi, che si è poi anche aggiudicato il titolo mondiale.

Federico è stato uno dei primi pasticceri del nostro paese ad aprire al cake design, considerandolo un’evoluzione positiva, un autentico rinnovatore per la pasticceria italiana, opera da sempre con un occhio di riguardo alla tradizione ed uno sguardo alle nuove tendenze.

Pierpaolo Magni

Pierpaolo Magni sceglie il mestiere della sua vita già a quindi anni. Membro fondatore dell’Accademia Pasticceri Italiani, è un maestro di rara cultura e preparazione tecnica, che sa unire le discipline della gelateria e della pasticceria in una sintesi di rigorosa genialità. Dopo numerosi successi in competizioni di livello internazionale, tra cui la medaglia d’argento e d’oro ai campionati europei di pasticceria nel 2000 e 2002, e diverse vittorie nell’ambito della gelateria, viene eletto pasticcere dell’anno 2004-2005 dall’Accademia Maestri Pasticceri Italiani. Campione del mondo di Gelateria nel 2006, in qualità di allenatore, è docente responsabile del corso di alta formazione per pasticcere di CAST Alimenti.

foto magni

Giovanni Cappello

Cresciuto nella pasticceria di famiglia, sviluppa fin da piccolo una grande passione per questo lavoro e a fianco del padre, che gli fa da maestro, acquisisce ben presto, tecniche e conoscenze, che lo porteranno ad arrivare al suo primo traguardo conseguito nel 2003 al Campionato Italiano di Pasticceria nella categoria Juniores. La prima grande vittoria la conseguirà nell’anno 2004, con la prima medaglia d’oro ai Campionati Italiani di Scultura Artistica. Entra a far parte della Nazionale Italiana Cuochi ottenendo diversi successi professionali, come quello arrivato al Campionato d’Europa di Cucina, tenutosi in Irlanda, con una medaglia d’oro. Da lì in poi un susseguirsi di vittorie e successi che lo porteranno nel 2015 a ricoprire il ruolo di Delegato Conpait Sicilia occidentale. Da non dimenticare l’eccezionale trionfo nel febbraio 2015 ai Campionati Internazionali d’Italia, in cui riesce a strappare due meritatissime medaglie d’oro.

Massimo Chierico

Una vita nel mondo della pasticceria
Inizia da ragazzino come apprendista, frequenta poi diversi corsi di specializzazione e ha la fortuna di lavorare a fianco di grandi Maestri. La sua passione e la sua esperienza lo portano così ad aprire il proprio Bar Pasticceria dove condivide il lavoro con la moglie e la famiglia.
Partecipando a varie giurie di concorsi internazionali di pasticceria e all’organizzazione di diversi importanti eventi del settore si rende conto dell’importanza di collaborare e di avere un dialogo sempre vivo con i suoi colleghi e per questo diventa Presidente della Confederazione Pasticcieri Italiani per la regione Lazio. Questo suo profondo credere nella vita associativa lo porta a migliorare anno dopo anno offrendo sempre più servizi agli associati, presentando un ricco calendario di appuntamenti con vari corsi tematici di approfondimento per i professionisti di categoria e collaborando con le diverse realtà di formazione sul territorio.

Claudia Consoli

Siciliana doc ha saputo coniugare l’antica arte della pasticceria con quella del cake design.
Ha cominciato la sua carriera nel 2010 formandosi con i migliori maestri nazionali e internazionali tra cui Robert Haynes, specializzandosi in sugar flowers. Ha cominciato subito l’insegnamento presso strutture private e da 2 anni anche nei corsi Conpait 80 ore come docente di cake design e sugar flowers. Presente alle ultime tre edizioni di Sigep con demo live in pedana e presso gli stand degli espositori, Claudia collabora con diverse pasticcerie siciliane affiancando i pasticceri nella realizzazione delle torte per cerimonie ed eventi di qualsiasi genere. È responsabile Conpait Design per la Sicilia Orientale e continua a studiare per affinare la propria tecnica.

Alessandro Del Trotti

Classe 1972 si dedica alla pasticceria fin da bambino quando poi decide di fare l’Arte Bianca di Torino. Finiti gli studi, entra nel mondo della “dolce” come aiuto pasticcere e trascorre ben 9 anni in Piemonte. Nel 1996 decide di aprire la sua pasticceria nella splendida cornice di Costigliole d’Asti. Ogni creazione nasce grazie alla tecnica sviluppata da Alessandro in anni di esperienza e alle preziose materie prime utilizzate. La Nocciola Tonda Gentile Trilobata, il Cioccolato e l’utilizzo del Lievito Madre rendono ogni dolce un’irresistibile delizia per il cuore e la mente.
Grazie ad alcuni premi a livello locale e nazionale nel 2004, la sua attività riceve il riconoscimento come Impresa Artigiana d’Eccellenza della Regione Piemonte.
La voglia di conoscere e migliorarsi lo porta a frequentare corsi di aggiornamento.
E’ docente di pasticceria per la Conpait ed èm responsabile della delegazione Piemonte. E’ anche membro di giuria a Sigep 2013 e 2014 per i Campionati Seniores e Juniores.

Ida Di Biaggio

Da quando Ida decide di seguire il suo sogno, ossia conoscere il Vero Gelato, comincia a studiare con grandi maestri del settore gelateria e pasticceria come Palmiro Bruschi, Mario Morri, Federico Anzellotti, etc. Dopo anni di studio e pratica, dà vita insieme a Davide Scantamburlo alla Gelateria Cioccolateria Novecento, a Pescara.
Formazione continua ed esperienza fanno si che la sua professionalità ed il suo gelato vengano apprezzati e selezionati per rappresentare i grandi eventi nel mondo del gelato artigianale, quali ad esempio, il Festival del Gelato Artigianale di Agugliano, I Gelati D’Italia ad Orvieto, il Gelato Festival a Senigallia… Inoltre, è Finalista Mondiale del Gelato Word Tour a Rimini 2014 e prende parte ai Cooking show di Sigep.
Forma e allena per il reparto gelato gli alunni della Scuola Alberghiera di Pescara “De Cecco” per il concorso “Sigep Giovani 2015″, i quali si aggiudicano il primo posto. Occhio sempre attento alla valorizzazione del territorio attraverso il gelato e la pasticceria le riconoscono il titolo di Questore di Pescara, Abruzzo dell’Accademia Italiana Gastronomica Storica. Oggi Delegata Nazionale Conpait Gelato.

Vincenza Di Schiena

Vincenza Di Schiena (ma per tutti è Enza) nasce a Barletta dove risiede con la famiglia. Ragioniera ha sempre avuto una grande passione per la cucina e in particolar modo per la pasticceria. Ha frequentato corsi con grandi maestri pasticceri (Santin, Montersino, Betmon, ecc.). La passione per il cake design risale a una decina di anni fa durante un viaggio negli USA dove già spopolava. Ha quindi, conseguito 3 diplomi e il master in questa disciplina alla PME School in Inghilterra, poi alla Wilton. Ha seguito corsi di perfezionamento con artisti del settore come Alan Dunn, Debbie Brown, Zoe Clarck, Peggy Porchen, Carlos Lischetti, Mitch Turner, etc. partecipando alla realizzazione della torta più grande del mondo in  occasione dell’EXPO Milano 2015. Per quanto riguarda la pasticceria ha seguito a Pescara il corso di 80 ore con i maestri Federico Anzellotti e Onelio Napoletani. Il cake design è una grande passione.

Giuseppe Fogli

Nato a Bologna, classe 1968, si avvicina per poi appassionarsi, all’età di 16 anni, al mondo della pasticceria. Nel 1989 lavora come responsabile delle produzioni nel primo reparto pasticceria di Coop Emilia Veneto, primo Iperccop di Bologna. La vena imprenditoriale ha il sopravvento nel 1995 con l’acquisto del suo primo locale, nel quale sperimenta produzioni di ogni tipo. Studia fino a diventare istruttore per corsi di perfezionamento caffetteria e sommelier professionista nel 2002. Stacca il mattarello dal chiodo nel 2013 frequentando il corso 80 ore di Conpait e, dal 2014, è  docente nonché delegato Conpait per l’Emilia Romagna.

Peppe Leotta

Nasce ad Acireale nel 1973 ed inizia la sua carriera professionale giovanissimo nella rinomata pasticceria-gelateria “Costarelli” di Acireale, conciliando studio e lavoro. Sempre volto alla crescita professionale, frequenta master e corsi di aggiornamento in tutta Italia e partecipa a numerose competizioni nazionali ed internazionali tra cui il “Gran Prix della Pasticceria” a Bucarest, “The Star of Chocolate 2014” e “The Star of Sugar 2015”, entrambi presso il SIGEP di Rimini. È medaglia d’argento agli “Internazionali d’Italia” di Massa Carrara nel 2014 e conquista la medaglia d’oro e l’oro assoluto al concorso internazionale “Ristoworld Italy” di Catania. Sempre nel 2014 conquista il primo premio al concorso della “Fondazione Condorelli”, evento che raduna le migliori maestranze della Sicilia. Lo spirito con cui affronta le competizioni è quello di un sano confronto tra colleghi, convinto che proprio il confronto porti allo scambio di idee e tecniche innovative ed alla crescita professionale. Ama realizzare sculture in cioccolato e zucchero artistico con una predilezione per quest’ultimo. Dal 2014 ricopre la carica di Presidente dell’Associazione Conpait per la regione Sicilia, contribuendo alla divulgazione della pasticceria siciliana e alla formazione soprattutto dei giovani che si affacciano al mondo del lavoro. Peppe Leotta è un pasticcere che ama la propria terra e la sua tradizione dolciaria con un piede nel passato e lo sguardo rivolto al futuro.

PEPPE LEOTTA

Daniela Lo Buono

Nel 2013 rispolverando una vecchia passione per la pasticceria, sopita da tempo, Daniela si avvicina a questo mondo, scoprendo una naturale attitudine per il cake design. Ben presto l’hobby e la passione si trasformano in lavoro. Decide così di perfezionarsi attraverso corsi di formazione con noti maestri pasticceri e docenti di cake design, così da affinare ulteriormente le proprie competenze. Nel 2014 entra a far parte della grande famiglia della Confederazione Pasticceri Italiani, ricoprendo il ruolo di responsabile segreteria, per quanto concerne la Sicilia occidentale. Nello stesso anno partecipa ai Campionati Internazionali d’Italia, presso Massa Carrara, portando a casa una medaglia di bronzo. Continua la propria attività lavorativa, collaborando con diverse pasticcerie locali. Spinta da un sempre maggiore entusiasmo e amore per il proprio lavoro, nel corso del 2016 partecipa a Brescia ai Campionati della Cucina Italiana, aggiudicandosi una medaglia d’argento.  Oggi più che mai pronta ad accettare nuove sfide.

Fatima Lucchese

Si appassiona alla pasticceria all’età di 12 anni, quando ancora viveva in Venezuela, dove segue numerosi corsi di pasticceria e cake design. Ritornata in Italia si dedica agli studi universitari ma la passione per il “dolce” è così forte che, 10 anni fa, decide di aprire una pasticceria. Alla ricerca di corsi professionali, entra in contatto con la Cast Alimenti, presso la quale frequenta dei corsi, ed inizia a frequentare corsi di cake design, perché da sempre ritiene la decorazione un aspetto importante della pasticceria. Da qui, il passo per frequentare fiere di settore e competizioni è breve: a Sigep partecipa a diversi concorsi e, insieme a Sebastiano Musolino, ottiene il secondo posto, della Coppa Italia; con la torta Meeting.pot vince il Cake Awards e, proprio in quel periodo, entra in contatto con Conpait. Con la torta Eden vince il concorso della rassegna del Dolce in Calabria e conosce il maestro Angelo Musolino. Attualmente, presta consulenze per torte da cerimonia e collabora con wedding planner; tiene corsi nelle scuole alberghiere, in provincia e presso il Conpait insieme ad Angelo Musolino.

Angelo Musolino

Un’entrata precoce nel settore si tramuta negli anni in una forte passione che lo fa diventare punto di riferimento per la pasticceria artigianale di alto livello, non solo nella sua città, ma anche nella sua amata Calabria. Una passione che lo fa diventare insegnante e giudice in concorsi e premi blasonati. Attraverso formazione e organizzazione di eventi in grado di valorizzare la cultura pasticcera italiana e del territorio, Angelo, grazie al suo impegno, diviene un esempio per la crescita del comparto. Nel ‘74/75 inizia giovanissimo ad affiancare i due fratelli maggiori nel laboratorio di pasticceria a Reggio Calabria e, dopo una decina d’anni di gavetta e apprendimento, nell’85 apre nel centro di Reggio il laboratorio pasticceria “La Mimosa”. Nel 1992 rileva il bar vicino al laboratorio, ampliando e completando l’attività̀ della pasticceria con quella del bar, caffetteria e gelateria. Nel 1995 contribuisce a fondare con un gruppo di pasticcieri del luogo l’Apar, Associazione Provinciale Pasticcieri Artigiani Reggini, diventandone coordinatore e responsabile per manifestazioni ed eventi. È spesso chiamato come giudice nazionale ed internazionale in concorsi, ai quali continua a partecipare, mettendosi in gioco personalmente e in squadra. Dal 2000 ad oggi fa parte del gruppo direttivo della Conpait, Confederazione Pasticceri Italiani, dei quali è anche vice presidente.

Mariella Pentassuglia

Nata a Martina Franca (Ta), nell’82, attualmente vive a Milano per motivi di lavoro. Decoratrice e cake designer, collabora con diverse pasticcerie  e svolge attività di consulente tecnico per aziende prestigiose del settore,  quali Saracino e Martellato: per conto di quest’ultima  è impegnata con consulenze all’estero e shooting fotografici. Da poco è nata una collaborazione con una prestigiosa rivista del settore, ossia “Cucina Italiana”, e continua a seguire due negozi a Milano specializzati nel cake design, “Let’s cake” e Dolcissimo”, presso i quali tiene periodicamente dimostrazioni e corsi di cake design. Ultimo, ma non meno importante, tiene corsi di cake design in varie sedi d’Italia.

Francesca Speranza

Classe 1977, livornese di origine, romana di adozione, Francesca è decoratrice, grafica ed illustratrice e inizia il suo percorso nel mondo del cake design nel 2012. La decisione di voler approfondire e confrontarsi con nuove tecniche l’ha portata a seguire corsi di specializzazione ma soprattutto di pasticceria. Convinta che il connubio pasticcere – decoratore sia una perfetta sinergia, collabora con varie pasticcerie. Insegna la sua tecnica di painting ad olio su torta ed è docente e assistente per la CONPAIT Lazio. Inoltre, è responsabile delegato regionale per la divisione CAKE DESIGN. Nel 2016 vince il Premio Estetica e Gusto (secondo posto) alla 5° Coppa Italia di Pasticceria Artistica – GlamourItalianCakes a Sigep e, nel 2015, porta a casa un oro e un argento al Cake International di Birmingham nell’International Class – Celebrating cake for Christmas e il premio della critica di Pasticceria Artistica alla 4° Coppa Italia di Pasticceria Artistica – GlamourItalianCakes. Nel 2014, si classifica al primo posto al Cake Design Italian Festival nella Modecor Competition.